bellezza.it - Il portale del wellness e della bellezza
bellezza.it Vai alla Home Page della sezione donna bellezza.it Vai alla Home Page della sezione uomo bellezza.it
bellezza.it alimentazione e peso forma fitness e forma fisica prodotti di bellezza gli esperti della bellezza forum della bellezza bellezza.it
bellezza.it viso & corpo estetica e benessere make up agenda della bellezza club della bellezza bellezza.it
capelli
La scelta delle scarpe

Piedi
tipologie di piedi
cura dei piedi
consigli utili
la scelta delle scarpe
calli
rimedi naturali
salute dei piedi


La scelta delle scarpe
Pensa alla salute!
Quando scegli un paio di scarpe nuove pensi solo all'estetica?
La scelta sbagliata di una calzatura può provocare fastidi che possono ripercuotersi oltre che sui piedi, anche su altre parti del nostro corpo.
Pensate ad esempio ai mal di schiena o ai problemi di circolazione che possono essere procurati da una scarpa non proprio adatta a te!

I materiali
Ti consigliamo pelli e fibre naturali per la tomaia, e cuoio per la suola, soprattutto se stai molto in piedi.
Se i piedi ti sudano puoi utilizzare opportune sostanze assorbenti in polvere o crema.

I tacchi
Il peso del corpo dovrebbe essere distribuito uniformemente su tutto il piede. Di conseguenza tacchi troppo alti o troppo bassi sono la causa di una mal distribuzione del peso.
Evita di portare troppo spesso e a lungo tacchi molto sottili, rendono sicuramente le tue gambe più slanciate ma obbligano i piedi e schiena a tensioni che non sono per nulla salutari.
Il tacco ideale per una calzatura femminile è di 3-4 centimetri.

Le solette
Esistono in commercio vari tipi di solette che potrete scegliere in base alle tue esigenze:

solette in gommapiuma

ideali per chi pratica dello sport, aiutano la traspirazione e donano freschezza.

solette in lana

in inverno utilizzare solette in panno di lana ti aiuterà ad avere i piedi più caldi, inoltre renderanno la scarpa più comoda e piacevole da portare.

solette in fibra di carbone

se hai il problema di un'eccessiva traspirazione del piede, le solette a base di carbone ti aiuteranno a mantenere i piedi più asciutti.

solette in rame

ideali per fare lunghe camminate perché annullano le cariche elettrostatiche.


Uso
Le scarpe hanno bisogno di essere calzate per diventare veramente tue.
Giorno dopo giorno si adattano al tuo piede e si ammorbidiscono.
Ti consigliamo di non cambiarle troppo spesso, i tuoi piedi ne risulterebbero stressati.
Ma non esagerare nel senso opposto, una scarpa troppo usata perde la sua funzione "contenitiva" o può fare assumere al piede posizioni scorrette.

Quando acquistare scarpe nuove
Provare una paio di scarpe alla sera è sicuramente meglio, infatti il piede è più gonfio e questo ti consentirà di fare la scelta migliore.
Evita comunque di acquistare scarpe che calzi alla perfezione, quando le provi dovrebbero avere almeno mezzo centimetro di agio.

Forme

tonde

la forma più comoda è sicuramente quella con la punta tonda, che si adatta ad ogni tipo di piede.

a punta

cercate di portare scarpe a punta raramente e per poco tempo.

a spillo

costringono il piede a strani equilibrismi poco salutari, indossatele solo nelle occasioni dove volete essere particolarmente affascinanti.

a ballerina

la mancanza di tacco tende a far distribuire il peso troppo posteriormente.

a zeppa

impedisce il movimento naturale del piede e ne impedisce la circolazione.

Decollété

altissime e sinuose sembrano formare una esse.

Chanel

arriva ai classici 12 cm. e oggi viene utilizzata in ogni occasione; esiste anche la variante aperta in punta.

D'Orsay

è una variante del décolleté ma che lascia molto aperto il fianco del piede.

Sandalo chiuso

è diventato di gran moda in questi ultimi anni per il suo cinturino alla caviglia che gli dà un' aria un po retrò.


Ad ogni scarpa il suo callo
Scarpe a pianta stretta

favoriscono la formazione dei calli fra il 4° e il 5° dito.

Scarpe con tacchi alti

i tacchi eccessivamente alti costringono il piede a scaricare il peso del corpo sulle ossa dell'avampiede e nei punti di maggior appoggio, solitamente ai lati del piede, tendono a formarsi i calli.

Scarpe a punta

costringono le dita schiacciate l'un l'altra, causando "l'occhio di pernice", un tipo di callo particolare dalla forma tonda, bianco e con un punto nero al centro, che si forma nella parte alta delle dita dove si toccano.


Quando scegli le tue prossime scarpe, ricordati di pensare anche alla salute del tuo piede!






Entra nel forum ENTRA NEL FORUM
 ISCRIVITI AL CLUB
CONDIVIDI QUESTA PAGINA  AREA STAMPA
 INFO PUBBLICITÀ
VISO & CORPO
Capelli
Occhi
Bocca
Pelle
Mani
Seno
Pancia
Glutei
Gambe
Piedi
ALIMENTAZIONE
Gruppi alimentari
Principi nutritivi
Peso forma
Anticancro
Diete
Consigli e ricette
ESTETICA & ARMONIA
Inestetismi e trattamenti
Chirurgia estetica
Tatuaggi-Piercing
Vivere bene
Centri termali, benessere e SPA
Test peso
FITNESS
Fasce d'età
Obiettivi
Attività
Anatomia
Medicina sportiva
Integratori
Allenarsi in casa
MAKE UP
Strumenti, trucchi e accessori
Nascondere i difetti
Un trucco per ogni occasione
Manicure e smalti

PRODOTTI
Le vetrine

AGENDA
News
Interviste
Manifestazioni
Concorsi di bellezza
Agenzie di moda
Oroscopo
Recensioni
Sondaggi
Test
AREA UTENTI: ForumI nostri espertiInfo ClubAvvertenze e tutela datiSupporto tecnico
AREA AZIENDE: MissionContattiInfo pubblicitàRealizzazione siti e comunicazioneCentri benessere e termali