bellezza.it - Il portale del wellness e della bellezza
bellezza.it Vai alla Home Page della sezione donna bellezza.it Vai alla Home Page della sezione uomo bellezza.it
bellezza.it alimentazione e peso forma fitness e forma fisica prodotti di bellezza gli esperti della bellezza forum della bellezza bellezza.it
bellezza.it viso & corpo estetica e benessere make up agenda della bellezza club della bellezza bellezza.it
oroscopo bellezza cartoline news bellezza manifestazioni bellezza concorsi bellezza agenzie di moda diventa modella recensioni bellezza Interviste
Iscriviti al club di bellezza.it
Le interviste di Bellezza.it


Le interviste di
Bellezza.it

Gianluca Mech
  Tisanoreica
M. Grazia Cucinotta
  testimonial Planter's
Giulia Arena
  testimonial Planter's
Lara Quercioli
  testimonial Planter's
Raffaella Gregoris
  Bakel
Luigi Bergamaschi
  l'Erbolario di Lodi
Filippo Manucci
  Alès Groupe
Paolo Caschera
  Caschera SPA
Marco Scandroglio
  Planter's
Francesco Fratta
  AHAVA
Maria Albini e
  Cinzia Forestiero
  ASPEM Milano
Magda Belmontesi
  Dermatologa
Maria Tilde Reposi
  Pierre Fabre
Andrea Naar Alba
  WED Coutures
Suzi Weiss-Fischmann
  OPI Products
Monica Pasetti
  Dott. Ciccarelli
Cristina Piccinini
  MBT Italia
Celso Fadelli
  Imprenditore
Brunello Cucinelli
  Stilista
Ben Cooke
  Hair Stylist
Romano Ricci
  Juliette has a gun
Mario Furlan
  Scrittore e City Angels
Marco Zingarello
  Wellness Space
Davide Bollati
  Comfort Zone
Omar Fogliadini
  LaClinique®
Lidia Mola
  Vichy
Celso Fadelli
  HI Herbarium Intertrade
  Europe
Aureliana De Sanctis
  Cosmoprof
D. e F. Bergamaschi
  l'Erbolario di Lodi
Pier Giuseppe
  Moroni
  Hair Stylist
Diego Dalla Palma
  "Oltre la bellezza"
Ennio Capasa
  Costume National
Diego Dalla Palma
  "Per amarsi un pò"
Fabio Franchina
  Progetto Sharma
Vanda Anzalone
  Conalga
Annemarie Lindner
  Börlind
Lyn Harris
  Miller Harris
Fabio Franchina
  Unipro/Framesi
Nerio Alessandri
  Technogym
Arnaud Goullin
  Jean Paul Gaultier
G. D'Elia Rancé
  Rancé
Luisa Paci
  Weruska & Joel
Arnaud Goullin
  Beauté Prestige Int.
Berta Arano
  Corp. Dermoestética
Stefano Giovannoni
  Designer di Deborah
Alberto Donati
  Unipro
Maria R. Montiroli
  Revlon Italia


A tu per tu con Luisa Paci
presidente di Weruska & Joel

aprile 2005

Questa settimana abbiamo il piacere di intervistare Luisa Paci, presidente di Weruska & Joel, in occasione del 38simo Cosmoprof di Bologna.
Con grande entusiasmo ci ha parlato della storia di Weruska & Joel, l'azienda che commercializza e distribuisce i profumi di marchi di assoluto prestigio come Lancetti, Enrico Coveri, Roberto Capucci, Egon Von Furstenberg, Basile, Pino Silvestre, Compagnia delle Indie, Renato Balestra e, ultimo nato, Lotto.

Dott.essa Paci, iniziamo subito col domandarle come è nata l'avventura di Weruska e Joel...
"L'azienda nasce a Torino nel 1973 con il nome di Weruska Paplowa, top model degli anni ’70 e giunge al successo nei primi anni ’80 grazie al lancio di un prodotto di igiene intima, "Intima di Karinzia". Il grande successo di questo cosmetico dona forte notorietà a Weruska & Joel, inducendo il gruppo ad adottare nuove strategie e a porsi nuovi obbiettivi che, anche in questo caso, si riveleranno presto vincenti.
Inizia infatti a cambiare lo scenario della distribuzione. Nasce l'idea di proporre profumi prestigiosi, da sempre esclusiva della profumeria selettiva, al pubblico più vasto della grande distribuzione.
Alla fine degli anni 80, W&J inizia a firmare i primi contratti di licenza per profumi e cosmetici con prestigiose Griffe storiche dalla Moda italiana come Enrico Coveri, Renato Balestra, Roberta di Camerino, Egon Von Furstenberg, Nazareno Gabrielli, Roberto Capucci, e Basile. W&J ha oggi tre marchi di proprietà: Pino Silvestre, Compagnia delle Indie e Lancetti.
Il mercato W&J comprende oggi una distribuzione di cosmetici a 360°. Dalla moderna distribuzione, al canale ingrosso, ai grandi magazzini, alle importanti catene di profumerie quali Marionnaud, Douglas, Sephorà ecc, sino alle piccole profumerie di proprietà, realtà questa ancora di grande rilevanza nel Centro-Sud della penisola."

W&J è riuscita ad avvicinare il mondo delle Griffe e del Fashion al grande pubblico, quale è stata la vostra strategia vincente?
"Per noi ha significato essenzialmente puntare su una qualità superiore riuscendo però a proporre i nostri profumi ad un prezzo più accessibile, creando pack ed essenze che nulla avevano da inviadiare a quelle in vendita fino a quel momento solo in profumeria."

Ripercorrendo la vostra storia, molto importante è stato il rilancio di Pino Silvestre...
"Pino Silvestre era un profumo che negli anni 60 era diventato un vero must, un attento lavoro di restyling e di aggiornamento ci ha permesso di ottenere un rilancio in grande stile!"

E per il futuro che programmi avete?
"Ci sono novità di assoluto rilievo. Innanzitutto, abbiamo recentemente ottenuto la concessione del marchio Lotto: un brand che è sinonimo di innovazione, ricerca e qualità nella produzione di articoli sportivi Non solo profumo, quindi, ma anche altri cosmetici mirati, per un uso pre o post attività sportiva.
La ricerca dei materiali più evoluti, lo studio di soluzioni innovative per migliorare comfort e prestazioni hanno reso Lotto leader nella produzione di calzature da calcio e da tennis. La nuova licenza rientra nel piano strategico dell'azienda che, pur rimanendo focalizzata nell'ambito delle calzature e abbigliamento sportivo, prevede una propria espansione parallela anche attraverso operazioni di brand extension in altri settori, mediante accordi con partner di elevato profilo."

Compagnie delle Indie è diventato un marchio leader di mercato, quali sono i progetti futuri che state sviluppando?
"Il grande successo di pubblico ci ha convinti a percorrere nuove strade. Compagnie delle Indie è un marchio che racconta una storia, anzi molte storie. E sono tutte storie di viaggi. E' per questo motivo che è nata l'idea di una linea di abbigliamento e di accessori. Che sarà ispirata da luoghi esotici e bellissimi, come il Messico, l'India, la Cina e il Tibet. Vestire Compagnia delle Indie vuol dire allora vivere alcune delle sensazioni di quei luoghi, sensazioni che si possono cogliere solo attraverso tutti i 5 sensi. Ed è per questo motivo che aprirà a Torino il concept store di Compagnia delle Indie, che, attraverso l'uso dei colori, delle musiche, dell'arredamento, permetterà al cliente di iniziare il viaggio."

Siete sempri stati molto attivi dal punto di vista della comunicazione. Negli anni avete lanciato anche campagne on-line?
"Da subito abbiamo investito molto sulle potenzialità del web e il nostro sforzo è stato ampiamente ripagato!
Attraverso Internet stiamo selezionando I ragazzi della Compagnia delle Indie, un concorso che sta ottenendo un successo strepitoso! Sono gli utenti del sito, infatti, a votare i ragazzi e le ragazze che più incarnano lo stile Compagnie delle Indie. E i più votati parteciperanno al casting per trovare i nuovi volti per lo spot del 2006."

Pierangela Pantani
Direttore di Bellezza.it






Entra nel forum ENTRA NEL FORUM
 ISCRIVITI AL CLUB
CONDIVIDI QUESTA PAGINA  AREA STAMPA
 INFO PUBBLICITÀ
VISO & CORPO
Capelli
Occhi
Bocca
Pelle
Mani
Seno
Pancia
Glutei
Gambe
Piedi
ALIMENTAZIONE
Gruppi alimentari
Principi nutritivi
Peso forma
Anticancro
Diete
Consigli e ricette
ESTETICA & ARMONIA
Inestetismi e trattamenti
Chirurgia estetica
Tatuaggi-Piercing
Vivere bene
Centri termali, benessere e SPA
Test peso
FITNESS
Fasce d'età
Obiettivi
Attività
Anatomia
Medicina sportiva
Integratori
Allenarsi in casa
MAKE UP
Strumenti, trucchi e accessori
Nascondere i difetti
Un trucco per ogni occasione
Manicure e smalti

PRODOTTI
Le vetrine

AGENDA
News
Interviste
Manifestazioni
Concorsi di bellezza
Agenzie di moda
Oroscopo
Recensioni
Sondaggi
Test
AREA UTENTI: ForumI nostri espertiInfo ClubAvvertenze e tutela datiSupporto tecnico
AREA AZIENDE: MissionContattiInfo pubblicitàRealizzazione siti e comunicazioneCentri benessere e termali