Rainbow roots? I capelli arcobaleno si riempiono di glitter alla radice

Condividi l'articolo
Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

glitterdue
L’ultima tendenza che furoreggia su Instagram? Una cascata di glitter sulle radici dei capelli. Non certo per chi ama colori soft, mechès delicate e poco appariscenti, ma più per chi ama osare con qualcosa di eccentrico, o anche per chi fosse molto pigro per curare con attenzione la ricrescita. Serve soltanto un vasetto di glitter (non importa che tipo, colorato, a forma di stella, sentitevi liberi di essere creativi), un po’ di gel e il gioco è fatto.

glittersei

Molto facile: a differenza di quanto sarà rimuoverlo. Liberarsi da quei minuscoli brillantini sarà una lotta senza quartiere perché, nonostante il numero di lavaggi, in casa li ritroverete per mesi. Ma a parte questo, per una serata, una festa, un vernissage, l’effetto è assicurato.

Del resto, dopo tanto agire sulle punte, perché non invertire la tendenza e partire invece dalle radici? Tra le ideatrici di questo nuovo trend c’è sicuramente Lottie Tomlinson, sorella del più noto Louis dei One Direction e trend setter emergente che ha iniziato a postare, naturalmente su Instagram, le foto dell’ultimo look che ha scelto la sua hairstylist per lei, ovvero le “rainbow roots”, che tradotto significa radici color arcobaleno.

L’idea è, visto che abbiamo deciso (se lo abbiamo deciso) di indossare capelli dai toni pastello (rosa, azzurro, ciclamino) perché farlo uno alla volta e non mescolarli tutti insieme? Se poi volete esagerare, via col glitter…

rainbow roots

Condividi l'articolo
Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrTweet about this on TwitterShare on LinkedIn