Semi di chia, arma segreta di bellezza: la ricetta per iniziare la giornata

Condividi l'articolo
Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

semi-di-chiaSe ancora non avete sentito parlare dei semi di chia, è il momento di correre ai ripari: adorati da star come Miranda Kerr e Gwyneth Paltrow per le loro proprietà, sono entrati di diritto a far parte della lista degli alleati beauty per eccellenza quando si parla di alimentazione, e negli ultimi tempi sono diventati popolarissimi proprio per i tanti benefici che hanno sull’organismo.

Insieme con altri “colleghi” come i semi di papavero, di lino e di canapa e le bacche di goji,  i semi della salvia hispanica, una pianta originaria dei paesi dell’America Latina, sono piccole “bombe” piene di antiossidanti, che aiutano a combattere i radicali liberi dall’interno e a fare il pieno di energia.

Veri e propri “supercibi” di origine naturale, i semi chia sono ricchi di nutrienti, aiutano la digestione grazie all’alta percentuale di fibre e stimolano il metabolismo, e oltre al corpo hanno benefici anche sulla mente: fonte inesauribile di acidi grassi e sali minerali, sono un toccasana per la memoria e per combattere lo stress e il senso di affaticamento che caratterizza soprattutto il periodo del cambio stagione.

Ciliegina sulla torta, il fatto che possano essere aggiunti praticamente a ogni pietanza, e assunti in diverse forme: croccanti e praticamente insapori, si possono usare per arricchire insalate, zuppe e minestre, aggiunti a smmothie e frullati o semplicemente a un bicchiere di acqua calda, magari con il succo di un limone, da bere al mattino per un booster di energia e per depurare l’organismo. Tra le ricette più amate dalle star, però, c’è il cosiddetto chia pudding, il budino realizzato proprio con semi di chia e latte vegetale di cui Gwyneth Paltrow in persona ha fornito la propria personale (e semplicissima) ricetta: eccola

semi-di-chia2

Chia pudding con olio di cocco e cannella

Ingredienti:

– Un quarto di tazza di semi di chia
– Tre quarti di tazza di latte di cocco (o mandorla, riso o qualsiasi altro latte vegetale di preferenza) biologico
– Una spolverata di cannella
– Frutta fresca a piacere

Preparazione:
In una ciotola unite i semi di chia, il latte e la cannella, mescolate e riponete in frigo per almeno 12 ore per far sì che il composto si addensi. Al mattino è sufficiente aggiungere frutta fresca – optate per i frutti di bosco, ricchi di antiossidanti – e assaggiare.

Condividi l'articolo
Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrTweet about this on TwitterShare on LinkedIn