Sos beauty per donne di corsa: maschere che non si levano e spray anti-stanchezza dall’effetto immediato

Condividi l'articolo
Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

beautytre

Si nebulizza sul viso anche già truccato e si usa quando lo sguardo è stanco e la pelle spenta; è un rimedio sos anti stanchezza, può stare nella borsa o sulla scrivania mentre si lavora, idrata, leva il lucido dalla pelle e fissa di nuovo il makeup. Praticamente è un miracolo! A parte gli scherzi, se la vita delle donne viaggia veloce, i rimedi beauty non possono che fare altrettanto.

Ed è così che è nato il nuovo ‘Quick fix mist’ di Shiseido. Se curare la pelle è fondamentale per svariate ragioni, usare i cosmetici deve diventare qualcosa che va fatto in pochi step. Per questo hanno sempre più successo i prodotti ‘multifunzione’, creme e lozioni booster che potenziano i risultati in pochi minuti.

I laboratori del beauty hanno ricevuto l’ordine di mettere a punto prodotti tarati sulle nuove generazioni di donne che, magari non “corrono (più) coi lupi” ma che “che vanno (decisamente) veloci”.

Il tempo dedicato alla bellezza è sempre più compresso ed è per questo che sempre Shiseido ha in preparazione una maschera ad effetto melatonina, che non  non va levata. Si mette la sera e garantisce una notte di riposo e di rigenerazione alla pelle anche a chi dorme poco.

Ma non solo: arriveranno anche presto fondotinta innovativi che si sincronizzano con le ore del giorno, con l’atmosfera, con il tasso di umidità della pelle, con lo smog. Le formule contengono un complesso regolatore coperto da brevetto, lo ‘sincro-skin technology’, che neutralizza i cambiamenti e garantisce lo stesso colorito per tutto il giorno che si passa fuori casa.

Meraviglie della tecnologia e della scienza che porteranno nei beauty case delle donne non più semplici creme da spalmare, ma veri e propri prodotti hi tech dagli effetti sorprendenti.

Condividi l'articolo
Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrTweet about this on TwitterShare on LinkedIn