Sound Cut, ora i capelli si tagliano con le cuffie

Condividi l'articolo
Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Sound CutUn taglio di capelli che diventa molto di più, una vera e propria esperienza beauty multisensoriale e soprattutto divertente. E’ quanto succede nei saloni Aldo Coppola, dove Monica Coppola ha messo a punto un’innovativa tecnica per rivisitare e modernizzare il taglio scalato che negli anni ’70 ha reso celebre il padre, l’haistylist più amato dalle dive scomparso nel novembre del 2013, che prevede l’impiego di uno degli accessori fondamentali in quest’epoca 2.0: le cuffie.

Per sottoporsi al “Sound Cut”, questo il nome della nuova tecnica, la cliente si posiziona sulla sedia, indossa un paio di cuffie perfettamente centrate sulla sommità della testa e schiaccia il tasto play collegandosi a Spotify e lasciandosi trasportare dalle playlist, mentre dietro di lei pettine e forbici entrano in azione per dare forma al nuovo taglio: un’idea nata osservando le teste degli uomini e delle donne delle tribù Masai, con le loro perfette geometrie ricreate oggi in salone.

Lavori in corso nei saloni Aldo Coppola

Lavori in corso nei saloni Aldo Coppola

Adatto a tutte le capigliature, rende particolarmente bene sui capelli ricci e su quelli lisci donando volume esattamente dove serve, ma è soprattutto di facile mantenimento: complice la scalatura ad alta precisione, è sufficiente applicare un prodotto per lo styling prima di asciugare con il phon e dare forma all’acconciatura con qualche colpo di spazzola o semplicemente con le dita.

Elisabetta Canalis è stata una delle prime a provare il sound cut

Elisabetta Canalis è stata una delle prime a provare il sound cut

Parola chiave del nuovo taglio: proporzione, che va ricercata anche in base alla forma del volto. Ed è proprio per questo, oltre che per offrire ai clienti un’esperienza doppiamente creativa, che il sound cut prevede l’impiego delle cuffie, che posizionandosi sopra le orecchie indicano il punto esatto da cui partire per la scalatura.

Elisabetta Canalis, cuffie in testa, si prepara al sound cut

Elisabetta Canalis, cuffie in testa, si prepara al sound cut

Fra le prime a testare il nuovo taglio c’è Elisabetta Canalis, fierissima e bellissima neomamma, che ha deciso di cambiare look adottando proprio un taglio scalato che le incornicia il viso cui ha abbinato uno shatush nei toni del caramello effettuato dal suo parrucchiere di fiducia e amico di lunga data, Niky Epifanio, volato a Los Angeles (dove l’ex velina risiede ormai stabilmente) proprio per occuparsi della sua chioma.

Il risultato della sessione è un taglio scalato che incornicia il viso

Il risultato della sessione è un taglio scalato che incornicia il viso

Condividi l'articolo
Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrTweet about this on TwitterShare on LinkedIn