bellezza.it - Il portale del wellness e della bellezza
bellezza.it Vai alla Home Page della sezione uomo bellezza.it Vai alla Home Page della sezione donna bellezza.it
alimentazione e peso forma fitness e forma fisica prodotti di bellezza gli esperti della bellezza forum della bellezza
viso & corpo estetica e benessere viver bene agenda della bellezza club della bellezza
mappa
Iscriviti subito al nostro CLUB
anatomia delle labbra

Chirurgia estetica
scegliere il chirurgo
quale chirurgia?
i costi e i più richiesti
tecniche e applicazioni
esiti da dimagrimento

lifting
  - lifting del volto
  - lifting della fronte
  - lifting del collo
  - lifting endoscopico
  - lifting Mivel
  - soft lifting
  - fili di sospensione
  - dettagli intervento con
    fili di sospensione
  - fili di sospensione
    bioriassorbibili e
    biostimolanti
  - lifting corpo con fili
    di sospensione
il botulino
liposuzione
ginecomastia
cicatrici
capelli
  - trapianto ad innesto
  - lembi
  - scalp lifting
zona occhi
naso
orecchie
zigomi
labbra
mento
pettorali e addominali
pancia
pene
togliere i tatuaggi

trapianto del viso

Labbra (anatomia)
Il labbro esterno è caratterizzato da una porzione cutanea (prolabio) ed una porzione semimucosa (vermiglio). Le salienze che caratterizzano il labbro sono l'arco di cupido, le colonne filtrali del prolabio ed i tubercoli labiali (superiormente il tubercolo mediale ed inferioremente i due lievi tubercoli che accompagnano la depressione mediale). Il labbro superiore è lievemente più lungo dell'inferiore, ed il volume di entrambi va decrementando dalla porzione mediale alla laterale.

Anatomia extraorale del labbro
La mucosa intraorale a ridosso del fornice gengivale presenta due frenuli, il superiore e l'inferiore (Frenulum Labii Superioris e Frenulum Labii Inferioris). Il muscolo della bocca è l'orbicolaris oris ed ha capacità sfinteriche. Sul labbro si inseriscono inoltre muscoli mimici che vengono classificati in base alla loro funzione di elevazione o depressione del labbro.

Canone estetico del labbro
Il labbro maschile è più sottile di quello femminile, meno carnoso e le salienze meno marcate.
La forma ed il volume del labbro subiscono importanti modifiche razziali. Nella razza negroide il vermiglio e le colonne filtrali sono molto definite ed il muscolo orbicolare molto rappresentato, determina un volume labiale imponente. Nella razza indocinese e parimenti nelle razze nordiche il labbro tende invece ad essere sottile ed il vermiglio poco evidente.

A cura del dott. M. Brambilla
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica

Rivolgi le tue domande al nostro esperto






Richiedi le consulenze gratuite degli esperti
Dermatologo dermatologo Chirurgo Plastico chirurgo
plastico
Nutrizionista nutrizionista
Bellezza dei Denti bellezza
dei denti
Estetista estetista Hair Stylist hair
stylist
Psicologo psicologo Sessuologo sessuologo Naturopata naturopata
Personal rainer personal
trainer
Scheda Fitness scheda
fitness
Yoga maestro
di yoga


forum oroscopo manifestazioni sondaggi test test peso info club Area stampa Area Aziende