Fitness ossessione, perché lo sport diventa una dipendenza

Condividi l'articolo
Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

running

Ma quanto stiamo bene dopo aver fatto dello sport. È inutile negarlo, la fatica è prima, è nel pensiero: ma dopo, la sensazione è di assoluto benessere. Questo succede perché l’attività fisica è una delle situazioni in cui il nostro cervello produce a raffica endorfine, quelle sostanze chimiche che ci danno energia, voglia di fare e soprattutto, buonumore. In sostanza sono una sorta “oppiaceo naturale”, prodotta dal nostro stesso organismo, in grado di migliorare la nostra resistenza allo stress, alla fatica e al dolore.

Il rilascio di endorfine avviene in diverse circostanze, ma, come detto, la produzione maggiore si verifica durante una qualsiasi attività fisica. Ecco quindi spiegato per quale motivo dopo una seduta sportiva ci si sente bene con se stessi e con il mondo che ci circonda.

Le endorfine, però, possono dare una certa dipendenza: questa è la risposta alla domanda che ci poniamo sempre quando esterrefatti osserviamo le persone che alle 6 del mattino fanno footing e sembrano contente e soddisfatte. La produzione di endorfine e il conseguente benessere, le porta a non rinunciarvi per nessun motivo.

Quindi, sport, sport, sport: mettetevi bene in testa questa parola e vincete la pigrizia per un benessere naturale e senza spendere troppo. Del resto potete anche andare a correre alle 5 del pomeriggio, non c’è bisogno di svegliarsi all’alba. Le endorfine le producete lo stesso.

Condividi l'articolo
Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrTweet about this on TwitterShare on LinkedIn